top of page

LONG LIFE BOOKS

La rubrica LONG LIFE BOOS si declina oggi nel settore RAGAZZI, con tre titoli che godono di una salute di ferro, destinati non a lunga, ma a lunghissima vita.

Il silent book L’ONDA, dell’illustratrice coreana Suzy Lee, esce nel 2008 e nello stesso anno viene incluso tra i Best Illustrated Children’s Books del “New York Times”.

Le bellissime illustrazioni, realizzate con carboncino e colori acrilici e rielaborate in digitale, raccontano dell’incontro di una bambina con il mare, prima osservato, poi sfiorato e infine compagno di giochi e scherzi. Ma ecco all’improvviso arrivare una grande onda, pronta a colorare tutto di azzurro e a travolgere la ragazzina, lasciandola fradicia da capo a piedi. L’onda, però, andandosene ha lasciato sulla riva un tesoro: tante meravigliose conchiglie da raccogliere e portare con sé. Sono il regalo della sua nuova, irruente amica!

Suzy Lee, pluripremiata nel corso della sua carriera, nel 2022 ha conseguito anche il prestigioso premio Hans Christian Andersen Award come migliore illustratrice.

Esce nel 2018 per Kite Edizioni IL VENDITORE DI FELICITÀ, di Davide Cali e Marco Somà, un albo illustrato di rara bellezza. Il signor Piccione arriva su un vecchio furgone scampanellando per annunciare il suo arrivo. È proprio lui il venditore di felicità, che bussa prima alla porta della signora Quaglia, poi a quella della signora Scricciolo, della signora Cinciallegra, della signora Upupa, del signor Storno, del signor Fagiano e così via in tutto il vicinato, per vendere a ciascuno il suo barattolo di felicità. A fine giornata il signor Piccione ha fatto grandi affari, e riparte per casa col furgone quasi vuoto. Accade però che un barattolo scivoli fuori, e finisca nelle mani del signor Topo. Che subito, curioso, lo aprirà. Cosa credete che troverà al suo interno? Non possiamo rivelare nulla, ma ricordatevi di questo: ci sono cose che non si possono né vendere né comprare…

I CINQUE MALFATTI, pubblicato nel 2014 da Topipittori, è uno dei lavori più belli della grande illustratrice Beatrice Alemagna, premio Andersen come miglior illustratrice nel 2010 e nominata quattro volte all’Astrid Lindgren Memorial Award.

Ci sono cinque “cosi” che abitano insieme in una casa sbilenca. Il primo ha quattro buchi nella pancia; il secondo è piegato in due, come una lettera da spedire; il terzo è molle, sempre mezzo addormentato; il quarto è capovolto: naso in giù e gambe in su; il quinto è il più strano: sbagliato tutto, dalla testa ai piedi. Potrebbero sembrare davvero malfatti, ma non è detto che le caratteristiche all’apparenza “sbagliate” non costituiscano in realtà una gran ricchezza.


41 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page